ita /

eng

FEARLESS

Questo libro racconta per immagini qualche scorcio di vita degli Atayal.

Gli Atayal sono aborigeni che vivono in una regione montuosa a Nord Est di Taiwan.

“Atayal” letteralmente significa "persona genuina” o “uomo coraggioso".

Gli aborigeni di Taiwan - tra i quali gli Atayal rappresentano uno dei gruppi più numerosi - vivevano storicamente di caccia: da qui il significato del loro nome.

Gli Atayal sono stati evangelizzati dai missionari e anche attualmente professano la fede cristiana.

Questi popoli, eredi di antichissime tradizioni culturali, vivono ai margini dello sviluppo economico di Taiwan, e i governi centrali li hanno spesso ignorati in quanto “comunità improduttive”. Così, vivendo perlopiù nella miseria e nell’ignoranza, hanno perso il significato e l’importanza di gran parte delle loro tradizioni.

“Quando ho visto per la prima volta queste fotografie, ho subito pensato a come queste gole e queste montagne, nonché il carattere delle persone, somiglino ad alcuni dei paesaggi drammatici e desolati  che si trovano nella nostra Basilicata. Prima che io mi rendessi conto di questo richiamo delle immagini, avevamo deciso di creare per queste fotografie un libro che somigliasse agli antichi volumi etnografici degli esploratori dell’Ottocento. Così, nell’istante in cui ho pensato alla Basilicata, mi è venuto in mente "Cristo si è fermato a Eboli" di Carlo Levi, storia a metà tra la ricerca etnografica e l'autobiografia. Abbiamo pensato che il ritratto fatto da Levi dei lucani di quelle montagne, poteva evocare un parallelismo affascinante con gli Atayal, cercando di suggerire un ritratto universale di quelle culture antichissime, del loro coraggio, della loro dignità  contro l'onda d’urto dello sviluppo economico urbano ed della modernità.” Matilde V. Laricchia, copywriter

 

 

Fotografie di Lin Yu Chih

Design di Valentino Barachini

Testi tratti da “Cristo si è fermato a Eboli” di Carlo Levi

Copywriting di Matilde Vittoria Laricchia

Traduzioni in inglese di Massimiliano Barachini.

 

100 copie numerate e firmate

70 pagine, 45 fotografie in b/n.

Dimensioni libro chiuso 28x24cm.

Lingue: Italiano e Inglese.

 

 

 

 

La collectors’ edition consiste in 30 copie, rilegate in copertina rigida con un’antica e rara carta xilografata italiana. Include anche una fotografia originale firmata dal fotografo e da lui stampata ai sali d’argento in camera oscura.

SOLD OUT

 

La trade edition consiste in 70 copie in brossura con una foto banner in copertina in bianco e nero.

Prezzo: 80 euro